L’allattamento materno protegge i bambini dalla malaria.

L’allattamento materno protegge i bambini se nel latte è presente l’antigene della malattia.

La scoperta è stata fatta da un gruppo di ricercatori dell’Australia Occidentale. Lo studio è stato condotto su campioni di latte provenienti da madri che trasportano il parassita Plasmodium senza sintomi .

” E’ come se i bambini allattati al seno fossero vaccinati naturalmente grazie al latte materno – spiegano i ricercatori, che sottolineano – la malaria è una delle malattie contagiose più mortali al mondo”.

Il latte materno contiene gli antigeni della malaria

La ricerca è stata condotta su un gruppo di donne in allattamento in Uganda. I campioni di latte, provenienti da madri che trasportano i parassiti della malaria (protozzoo del genere Plasmodium) senza sintomi, contiene gli antigeni della malaria. Allattando i figli, quindi, queste donne li vaccinano naturalmente contro la malattia, proteggendoli.

Una svolta in campo medico

I ricercatori ipotizzano che somministrando il vaccino antimalarico alle madri si potrebbero incrementare ulteriormente i livelli di antigene delle malaria nel latte. In questo modo, una protezione più ampia e duratura potrebbe essere offerta ai bambini allattati al seno, proprio come se fossero vaccinati.

I risultati della ricerca

La ricerca che attribuisce al latte materno la possibilità di proteggere il bambino dalla malaria, è stata pubblicata sulla rivista JAMA Pediatrics. Si tratta di un traguardo importante che offre una possibilità di svolta nel campo della medicina per quanto riguarda la prevenzione della malaria.

Valerie Verhasselt, professoressa della School of Molecular Sciences dell’Università dell’Australia Occidentale ha spiegato:

“ La presenza di antigeni della malaria (proteine) nel latte materno stimola la difesa immunitaria antimalarica, riducendo il rischio di malaria nei neonati allattati al seno. Siamo riusciti ad ipotizzarlo grazie alla nostra esperienza in campo di prevenzione delle allergie attraverso l’allattamento al seno”.

Una malattia pericolosa

Il dati relativi alla malaria sono allarmanti. Ogni anno oltre 200 milioni di bambini si ammalano in tutto il mondo. La maggior parte di questi vive in Africa e i decessi riguardano per almeno 2 terzi, bambini di età inferiore ai 5 anni.

Allattamento

Le potenzialità del latte materno in quanto a prevenzione delle malattie

Le potenzialità del latte materno in quanto a prevenzione della malaria erano state già individuate da tempo ma i dati erano ancora incerti.

Mentre per altre patologie come quelle respiratorie o intestinali, l’efficacia del latte materno è stata conclamata da tempo, c’erano ancora dubbi sulla malaria.

Con questo studio però la situazione è più chiara per cui si ha la consapevolezza che davvero i bambini allattati al seno siano protetti dalla malaria. Una notizia che si aggiunge a quella dell’aprile del 2017 che annunciava la scoperta, nel latte materno, di una importante molecola chiamata Hamlet, capace di sconfiggere oltre 40 tipi di cancro.

Se non lo hai ancora fatto, metti un like alla mia pagina facebook. Il mio blog, per la tipologia degli argomenti che tratta, poco si presta alle pubblicità delle multinazionali che ruotano attorno alla mamma e ai bambini. Con il tuo like potrai contribuire a far girare le mie inchieste e le mie idee.

Fonte Ansa,

di Annarita Carbone