Allattiamo nel mondo. Settimana mondiale dell’allattamento materno.

flash-mob-2

Quella che inizia oggi sarà una settimana speciale. La settimana dell’allattamento materno nel mondo, meglio conosciuta  come World Breastfeeding 2015.

Ben 120 paesi festeggeranno dal 1 al 7 agosto 2016, un evento che lega in maniera sottile milioni di mamme e bambini. In Italia la settimana dell’allattamento materno si festeggia nel mese di ottobre. Noi a Roma,  insieme al MAMI, alla Leche League e alle mamme della neo associazione 100 Mamme 1 Tribù, ci siamo radunate sulla scalinata di Trinità dei Monti, alle spalle della famosa fontana della Barcaccia di Piazza di Spagna, per il flash-mob sull’allattamento. Era il 7 ottobre scorso. Abbiamo allattato i nostri bambini, tutti. I più piccini, i più grandicelli, i gemelli.

Accanto a noi molti papà. Quante fasce, marsupi, passeggini e carrozzine. Quanta emozione tutta insieme. Ricordo la gioia di condividere un momento così speciale. Ricordo l’empatia tra le mamme e gli sguardi delle persone (turisti e gente comune) che si fermavano a guardare quello spettacolo così naturale.

I giornalisti, i fotografi tutti serrati attorno a quelle tette, per una volta, non in cerca della foto sexy ma in cerca della naturalezza. Perché non è vero mamme che allattare un bimbo grande è innaturale. La cosa veramente innaturale è mettere un ciuccio di plastica in bocca ad un bimbo, oppure un biberon pieno di tisana o camomilla al posto della tetta. I biberon, i ciucci, le tisane, non crescono sugli alberi, non sono prodotti naturalmente dall’uomo ma sono elementi artificiali e artificiosi che vengono prodotti dalle industrie. L’unica cosa veramente naturale per il bambino è il seno della sua mamma ed è lì dentro che  può trovare conforto, consolazione, nutrimento e appagamento.

Da oggi e per tutta la settimana, vorrei invitare tutti a pensare a questo concetto. Invito i medici, i pediatri, le ostetriche, i ginecologi e pure i manager delle multinazionali,  a mettere da parte i loro interessi economici per dare la precedenza al bene dei bambini. Invito voi (noi) mamme a ragionare sull’importanza di un gesto così semplice , ad informarci in maniera corretta sull’allattamento, ad allattare i vostri (nostri) bimbi finché possibile. Invito tutti ad una riflessione. Solo in questo modo potremo avere una scalinata nel mondo per festeggiare tutti insieme la settimana mondiale dell’allattamento materno.

Qui di seguito alcuni link interessanti per poter approfondire il tema della Sam.

http://mami.org/sam-cos-e/

http://www.worldbreastfeedingweek.org/

 

di Annarita Carbone