Che Mamma sarei senza risotto?

Il risotto è una delle mie grandi passioni e, a dire la verità, piace molto anche ai miei bambini.

Lo mangiano sempre di gusto. Tuttavia quei 40 minuti di preparazione con il continuo girare, girare, girare, proprio non li sopportavo.

Che mamma sono senza risotto? Me lo sono chiesta tante volte. Specie quando, presa dalle mille faccende e dai bambini, non riuscivo più a farne.

Ci avevo rinunciato e avevo optato per il classico, semplice riso bollito, condito poi con fantasia. E anche se non era proprio il massimo, cosa devo dirvi,  lo mangiavamo tutti, rimpiangendo però l’originale tostato.

Gli amici ti illuminano sempre

Una sera di qualche mese fa però, ho inviato a cena Marco e Monica, due cari amici. Lui è un appassionato di cucina e lei è un’appassionata di tavola. Bella coppia! Così Marco che aveva promesso di cucinare, ha iniziato alle ore 20 a preparare il suo risotto. Vi giuro che, da mamma attenta ai bisogni dei miei bimbi, non ho potuto proprio non far notare ai miei amici (che figli invece non hanno), che quando ci sono dei bimbi si cena presto e che i bimbi certo non avrebbero potuto aspettare altri 40 minuti o più per il risotto.

E’ stato allora che Monica mi ha svelato il loro segreto: il risotto pronto in 4 minuti.

E vi assicuro che è una vera bomba.

Come si fa – direte voi – a preparare un risotto in 4 minuti?

Con la pentola a pressione naturalmente. E non credete a chi vi dice che non venga buono. Vi assicuro – parola di esperta – che è veramente ottimo. Eccovi la ricetta.

Risotto ai 4 formaggi

foto-risotto-4-formaggi

 

Stendete un filo di olio extravergine di oliva nella pentola a pressione tagliate la cipolla rossa (se vi piace), fate imbiondire qualche secondo e poi mettete dentro il riso (una tazza da tè per ogni persona). Mescolate per qualche secondo e poi sfumate con il vino bianco (mezzo bicchiere circa). Aggiungete poi il brodo vegetale. Mi raccomando, è importante mettere nella pentola 2 tazze di brodo per ogni tazza di riso. (ES: 5 tazze di riso = 10 tazze di brodo).

Chiudete la pentola a pressione e alzate la fiamma del fornello al massimo. Dopo circa 2-3 minuti sentirete il famoso fischio. Abbassate immediatamente la fiamma e avviate il cronometro. Occorrono 3 minuti (per il riso che cuoce in 12 minuti) e 4 minuti (per il parboiled o per quelli che cuociono in 18 minuti). Alla scadenza del tempo fate fuoriuscire il vapore attraverso la valvola e aprite la pentola. Il risotto è pronto. Basterà solo salarlo e condirlo a vostro piacimento. potete Utilizzare  il procedimento  per qualunque tipo di risotto.

Io personalmente adoro quello ai 4 formaggi. Qualche sera fa l’ho cucinato. A casa mia è stata una festa.

I formaggi che ho usato per  5 tazze di riso sono:  circa 300 tra Emmental, Provola dolce e parmigiano più 30 grammi di gorgonzola.

 

di Annarita Carbone

Condividi